Home / Ricette / Le ricette dei biscotti racchiude l’amore per i dolci semplici
25 giugno, 2015

Le ricette dei biscotti racchiude l’amore per i dolci semplici

Posted in : Ricette on by : Cristina

Le ricette dei biscotti hanno preparazioni di antica memoria.

Semplicità e bontà in forma sofisticata.

Preparare i biscotti fa venire inevitabilmente in mente vecchi ricordi d’infanzia visto che possono considerarsi l’emblema della famiglia.
Chi è meno giovane rammenta benissimo di quelle nonne con i capelli candidi come lo zucchero intente a lavorare una pasta soffice e morbida su quei tavolacci di legno massello attorniata da nipotini golosi che aspettavano trepidanti l’uscita dal forno di quelle delizie provenienti da ricette semplici ma gustose.

Inizialmente, le ricette dei biscotti erano poco elaborate e rispecchiavano un mondo pulito e meticolosamente attento alla salute dei piccoli di casa. Tra quelle cucine con le grandi madie e tra l’odore di sapone di Marsiglia di quei grembiuli lindi, i biscotti venivano realizzati rispettando appieno quelli che erano i canoni di una cucina tradizionale e caratteristica.

Solo nel 1300 si cominciarono a provare delle vere e proprie ricette di biscotti a bassa lievitazione con ingredienti a base di acqua e farina e sapientemente infornati due volte per eliminare qualsiasi traccia di umidità.

Nel medio Evo infatti, si realizzavano ‘gallette’ con cereali pestati nel mortaio e poi cotti su pietre roventi. Il biscotto come lo conosciamo oggi, è un invenzione francese.

Infinite ricette di biscotti per ogni regione d’Italia.

Ogni biscotto prende il nome da una tradizione.

Qualsiasi biscotto ha un nome che non gli è stato messo a caso bensì perché si è voluta mantenere intatta una realtà contadina che deriva da elementi coltivati nei campi.
I cantuccini toscani per esempio sono il risultato di quelle ricette di biscotti ideate per creare dolcezze da fine pasto dure al punto giusto per essere ‘tuffate’ in un bicchierino di Vin Santo.

Ed è stata proprio la cittadina di Prato a dare i natali a questi golosi biscotti realizzati con le mandorle tostate e a doppia cottura. Una tradizione marinara come quella della ‘Serenissima’ ha dato vita ai baicoli veneziani.

Un’antica leggenda narra che la ricetta di questi biscotti nacque dall’esigenza di dover trasportare prodotti di facile conservazione e la loro forma, pare sia quella di un piccolo cefalo presente nella laguna.

Ricette di biscotti per tutti i gusti
Ricette di biscotti per tutti i gusti e per tutte le esigenze.

Sia semplici che elaborati sono la gioia di grandi e piccini.

Pare che sia ritornata la tradizione di realizzare biscotti fatti in casa forse per rivivere un rito antico o semplicemente per ritrovare l’ambiente familiare che col vortice della quotidianità, spesso si perde.

Le ricette di biscotti si trovano facilmente sul web tanto da spopolare anche sul famoso Youtube che dà la possibilità anche alle meno esperte di realizzare biscottini perfetti grazie all’ausilio di attrezzature all’avanguardia come le siringhe spara biscotti o gli stampini simpatici di animaletti o figure a tema.

Rispetto al passato, le tecniche si sono fortemente evolute e anche gli ingredienti sono diventati più vari ed originali tanto da far apparire i biscotti come veri e propri pasticcini. Per realizzarli si ricorre molto alla frutta secca e addirittura al mosto cotto come nel caso dei ‘mostaccioli’. Ma per chi vuole mantenersi leggero senza dover rinunciare a qualche piccola golosità, alcune ricette di biscotti propongono ingredienti ipocalorici come i fiocchi d’avena o la farina integrale.

Fonte: www.star.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *